ASCOLI-CHIEVO 2-2

Stadio veramente gremito e curva Sud stracolma per questa partita, anche per merito del bigliettone promosso dalla società che permette di vedere 2 partite (CHIEVO-INTER) a prezzo ridotto. Per miracolo divino, splende addirittura il sole sul cielo Piceno. Continua la protesta degli Ultras. Assente ancora lo striscione ASCOLI PICENO, sulla balaustra il messaggio bianco su nero è chiaro come al solito: TUTTI DIFFIDATI...NESSUN ARRESO!. Ricompare la pezza degli STRAKAOS, mentre i BLACK appendono il solo CECCO VIVE. Assente anche lo striscione degli ARDITI mentre in alto c'è SETTEMBRE BIANCONERO come sempre.

La Sud parte alla grandissima, poderosi battimani, bandiere al vento, tanta voce  e qualche fumogeno. L'entusiasmo è coinvolgente, a tratti si riescono a coinvolgere Distinti e Tribune come ai bei tempi. La squadra ne risente ed è padrona del gioco, sfiora ripetutamente il gol. C'è spazio anche per un coro all'indimenticato Bepi Pillon, avversario per un giorno. Il gol dell'Ascoli non arriva, ma arriva quello del Chievo per la gioia dei 40/50 supporters Clivensi.

La Sud crolla improvvisamente, demoralizzata! Gli Ultras ne approfittano per rivolgere qualche coretto agli amici in divisa e pro-diffidati. Passato il momento di smarrimento, torna a salire il sostegno. Cori per l'Ascoli sono alternati a 3/4 cori d'effetto contro gli odiati Interisti. Tra 14 giorni ci sarà l'atteso confronto con la tifoseria Nerazzurra che a Parma non ha perso tempo per insultare ancora il compianto Reno, poveracci!

Proprio allo scadere c'è il gol del pareggio che torna a far salire il morale. Dopo l'intervallo la Sud ricomincia incessantemente a sostenere la squadra, arriva il secondo gol e la SUD si trasforma in un tripudio di bandiere. L'entusiasmo arriva alle stelle, una sciarpata veramente tosta è l'ultima firma della SUD sulla partita. Qualche coro per Giampaolo e anche per Silva...

Ormai sembra fatta per il Picchio, ma il solito Dattilo ha bisogno di lasciare lo stampo sulla gara: 7 minuti di recupero e il Chievo pareggia, un po' di amarezza per i 2 punti persi... Ma accettiamo il risultato, applaudendo la squadra. Per gli Ultras l'appuntamento è a Palermo... Ma ancor di più fra due settimane quando nella Nord appariranno le insegne NERAZZURRE.

IL PASSATO NON SI DIMENTICA

Home --> Tiforeport --> 2005/06 --> Ascoli-Chievo