Storico gruppo Ultras fondato nel lontano 1974, è il più longevo della curva, tutt'ora attivo. Uno dei più vecchi gruppi Ultras in Italia, deve il suo nome ad un gruppo terroristico palestinese (Settembre Nero). Al SBN va il merito di aver portato la mentalità Ultras ad Ascoli, e di aver fatto conoscere la propria città in ogni parte d'Italia. Rimasto fedele all'Ascoli Calcio anche nei periodi più scuri della storia del club Piceno. Nei lunghi 7 anni della serie C, nonostante i risultati scadenti e il senso di inadeguatezza a frequentare campi della terza serie, il gruppo ha saltato solo 3 trasferte in 7 anni (quelle logisticamente più difficili).

A capo della Sud per oltre 30 anni, sopravvissuto ai cambiamenti, e ai ricambi generazionali, ora occupa il settore alto della "Rozzi" dopo aver cambiato direttivo in seguito alle diverse opinioni e diversi punti di vista con gli ASCOLI PICENO ULTRAS.

Nel primo periodo ebbe come simbolo il teschio con la lama in bocca (a volte rispolverato in anni successivi), ma col passare degli anni l'Aquila è diventata celeberrima e incredibilmente rappresentativa, un punto di riferimento per i giovani di diverse generazioni.

Cappellino estivo 2004/2005

 

 

Sciarpa 2005/06

 

Sciarpa 2004/05 (SBN e AP uniti)

www.sbn74.com

(se avete foto di altro materiale SBN scrivete a: ultrasascoli@altervista.org)