La tifoseria Rossonera occupa la curva Sud a San Siro, quando il Milan gioca in casa, ottima dal punto di vista del colore e dei numeri. Si possono infatti notare nel settore Rossonero una miriade di stendardi veramente ben curati, oltre alle imponenti coreografie degli ultimi anni, sempre ben riuscite. I numeri sono importanti anche in trasferta, ma ciò è dovuto alla forte presenza di club in tutta la penisola. Non eccelsi a livello canoro, capaci comunque di buone prestazioni.

I primi gruppi organizzati a nascere a Milano furono nel '67 i COMMANDOS TIGRE, appoggiati dai FEDELISSIMI. Inizialmente occupano il settore Distinti per poi trasferirsi nell'attuale zona al primo anello SUD. Nel 1968 nasce la FOSSA DEI LEONI, il gruppo più importante degli ultimi decenni, valido sotto tutti i punti di vista, ha tenuto le redini della curva per decenni. Dalla fusione degli Ultras e della Cava del Demonio, nascono bel 1975 le BRIGATE ROSSONERE. Dal 1985 poi, il trio importante della SUD, con unità di intenti e idee, trascina la curva ROSSONERA: BRIGATE-FOSSA-COMMANDOS danno un importante slancio per migliorarsi. I rapporti in curva sono ottimi in questi anni e gli effetti si vedono.

Molto importanti le proteste dei gruppi Rossoneri (dei quali non vanno di certo dimenticati RAMS e PANTHERS, oltre all'ALTERNATIVA ROSSONERA, un mix tra mentalità Ultras e estremo lato dei Club), da sempre schierati contro repressione, caro biglietti e problemi legati ai tifosi. Ha avuto molto seguito (ma solo sui giornali, fatti zero) la protesta contro il caro biglietti che ha portato gli Ultras a disertare partite casalinghe e trasferte nel 2004/05. Molti, soprattutto in passato, gli scontri fisici, anche con eventi tragici. Come non ricordare il caso Spagnolo a Genova che vide coinvolte le BRIGATE? Come dimenticare De Falchi, tifoso romanista, rimasto ucciso in scontri con i rossoneri? Nonostante tutto i milanisti hanno continuato per la loro strada in modo dignitoso. Soprattutto la FASSO si è guadagnata nel corso degli anni: il rispetto e la stima di molte tifoserie.

Tuttavia negli ultimi anni i rapporti in SUD si sono deteriorati. Molti hanno cominciato ad esprimere il loro dissenso dopo la finale di MANCHESTER in Champions con la Juve, dove ci fu un patto di non belligeranza con i Bianconeri, sgradito a parte della curva. Anche l'agguato a Galliani e la sua auto fu bersaglio di critiche e incrinazione dei rapporti tra i gruppi. In Milan-Juventus, inoltre vennero esposte bandiere degli ARDITI JUVE dalla Fossa (trovate in un parcheggio... a quanto pare). Immediata la risposta Bianconera con l'agguato, lame e bastoni verso lo striscione FOSSA a pochi giorni di distanza. Striscione rubato, e denuncia, che non è piaciuta al resto della SUD. Burrascose discussioni hanno portato allo scioglimento della FOSSA nel 2005. Ora al suo posto in curva figura lo striscione "GUERRIERI ULTRAS" e sono apparsi anche i "LEONI DELLA SUD".

La SUD storicamente schierata in ambiti vicini alla sinistra(vedi FOSSA), sembra ora avere gruppi che simpatizzano a destra. Senza mai eccedere negli schieramenti e nei comportamenti. I rapporti con noi sono di ordinaria routine, ci si limita a qualche coro.

ULTIMA REVISIONE: SETTEMBRE 2006

Home --> Avversari --> Milan